Storia

Podere Gagliassi

La storia

Cantina storica di Monforte d’Alba, la Podere Gagliassi è stata rilevata nel 2015 da Nino Aragno e Marco Scanavino. Nel 2016, Roberto Forno ha iniziato a prendersi cura delle vigne, e dal 2019 è entrato a tutti gli effetti a far parte dell’azienda. Grazie all’alchimia, alla chimica e alla complicità che li unisce, anche il figlio Eugenio collabora con il padre nel prendersi cura direttamente della vinificazione e della cantina.
Roberto, fin da giovane, ha coltivato vigneti e insieme ai fratelli ha condotto per anni l’azienda vitivinicola di famiglia con sede a Santo Stefano Belbo. In seguito, ha scelto di dedicarsi esclusivamente alla terra con amore, dedizione e passione lavorando tuttora la sua vigna.

Nel 2016 è iniziato il rinnovamento totale dei vigneti di proprietà. Su una superficie di 16 ettari vengono prodotte uve di Nebbiolo, Barbera, Alta Langa (Pinot Nero e Chardonnay) e Dolcetto, arrivato ad incrementare la produzione nel 2019. Tutti i vigneti sono attorno al Podere, ad eccezione del vigneto Badarina di Nebbiolo da Barolo che si trova nel comune di Serralunga d’Alba.
La Podere Gagliassi si fonda sulla tradizione, la cultura e l’amore per la terra, principi basilari che la sostengono. Fondamentale è l’attenzione per le tecniche utilizzate nel lavoro che si rifanno esclusivamente ad una coltivazione sensibile, nel rispetto dell’ambiente e dell’uomo. La certificazione è stata ufficializzata nel 2020, ma già dal 2017 tutte le nostre coltivazioni sono BIO. Il nostro desiderio, infatti, è quello di creare un vino che sia buono e biologico, per rispettare l’ecosistema e il territorio di produzione.

Il nostro percorso...

d

2016

Prima vendemmia

Nebbiolo e Barbera

2017

Nuovo impianto

Nebbiolo

d

2018

Nuovi impianti

Chardonnay e Pinot Nero

2019

Barolo e Barbera

Primo imbottigliamento

d

2020

Bio

Ottenuta la certificazione

2020

Ultima vendemmia

X